Sono disponibile a provare i prodotti che le aziende desiderano promuovere e a recensirli successivamente sul mio blog.Contattatemi pure se siete interessati.



domenica 19 febbraio 2017

Action cam TEC.BEAN 4K Full HD con case subacqueo




Le belle giornate cominciano ad arrivare e la possibilità di fare escursioni diventa sempre più concreta, specie verso attrazioni naturalistiche o verso parchi di divertimento.
Creare dei video durante questi momenti è diventata una moda ormai diffusa per via degli smartphone sempre più performanti di cui bene o male disponiamo tutti.
Ma ci sono dei dispositivi che permettono di filmare tenendo le mani libere grazie agli accessori di cui dispongono: ad esempio si può sistemare la videocamera sul petto, sulla testa, sul casco, su manubrio solo per citare alcune possibilità.
Questi dispositivi si chiamano action cam e stanno avendo ormai da diversi anni un ampio successo, io stesso ormai ne faccio uso quando mi capita di cimentarmi in esperienze di cui vorrei avere un ricordo molto personalizzato.
La action cam di cui voglio parlarvi oggi è la TEC-BEAN 4k, un dispositivo capace di registrare video alla risoluzione elevata di 4k.
E' dotata di un obiettivo grandangolare di 170 gradi che conferisce a foto e video il tipico effetto fish-eye e possiede un ampio display da 2 pollici.



E' una action cam di fascia decisamente economica avendo un costo di circa 70 euro su Amazon.
Dopo alcuni test posso affermare che dal punto di vista video ha una resa davvero ottima impostando la risoluzione per eccellenza 1080 per 60 FPS; con le risoluzioni superiori di 2.7 K per 30 FPS e 4 K per 30 FPS è necessario dotarsi di una microsd che sia compatibile con la scrittura imposta da queste due risoluzioni.
Altro aspetto che ho apprezzato molto è la ricca dotazione di accessori che troviamo nella confezione: una batteria di scorta, il case per utilizzare l'action cam nelle immersioni subacquee, una mascherina per fissarla su un bastone selfie o gorillapod, l'attacco per il manubrio della bicicletta, attacchi vari, fascette adesive, panno per pulire il display.

Altro aspetto che mi ha colpito di questa action cam è l'autonomia della batteria, davvero alta; dopo circa 40 minuti di utilizzo la batteria aveva ancora più della metà di carica rimanente.
E' dotata di connessione wi-fi per utilizzarla con la app che bisognerà scaricare sullo smartphone: con la app potrete scattare foto e attivare video direttamente dallo smartphone e potrete vedere ciò che è inquadrato in quel momento, una funzione importante quando si fissa l'action cam ad esempio sul casco.
Veniamo ora a quello che secondo è l'unico vero aspetto negativo di questo prodotto ovvero il microfono che è davvero pessimo; la qualità dell'audio nel video l'ho trovata inaccettabile, sicuramente il peggior microfono di tutte le action cam che ho provato finora.
Per ottimizzare l'utilizzo di una action cam è necessario acquistare dei kit che contengono le fasce per la testa, per il petto, per il polso, un gorillapod, un'asta allungabile, il galleggiante, placche adesive varie, il supporto per il parabrezza; con tutti questi accessori potrete utilizzare il vostro dispositivo in ogni circostanza.
Chiaramente è un prodotto che non può raggiungere gli standard delle GoPro che hanno un costo più elevato ma se non siete alla ricerca di risultati eccellenti questa action cam TEC.BEAN fa al caso vostro.


venerdì 17 febbraio 2017

FantaMister il gioco stile Fantacalcio di Sisal Matchpoint




Sono appassionato di calcio da sempre e nel corso degli anni mi sono fatto contagiare anche dal Fantacalcio, ottenendo discreti risultati nei vari tornei tra amici a cui ho partecipato e dando vita a sfide davvero appassionanti.
Come tutti i giochi la componente "fortuna" gioca un ruolo assolutamente decisivo: ad esempio l'acquisto di un attaccante prolifico fino alla stagione precedente e per il quale in campagna d'asta ci si svena per l'acquisto in quella stagione ha le polveri bagnate ed ecco vanificato lo sforzo oppure un infortunio serio che compromette la stagione di un fuoriclasse titolare della nostra formazione.
Ho scoperto recentemente una versione del Fantacalcio che mi ha fatto ritornare l'entusiasmo verso questo gioco ovvero FantaMister, una nuova proposta di Sisal Matchpoint che riprendendo le regole del Fantacalcio permette di sfidare altri utenti in una singola giornata scegliendo la propria formazione titolare; questo permette di evitare di rimanere vincolati ai calciatori acquistati in sede di mercato in quanto in ogni torneo potrete cambiare la formazione a vostro piacimento.
Un Fantacalcio nel quale prevale la componente tecnica su quella della buona sorte e questo aspetto lo rende sicuramente più stimolante.


Sono presenti nel palinsesto moltissimi tornei a cui partecipare con diversi buy-in e diversi montepremi; i tornei fanno riferimento ad una giornata di campionato di serie A ma non solo in quanto per i veri appassionati sono disponibili anche i maggiori campionati europei e le coppe come la Champion's League e l'Europa League.
Una volta scelto il torneo riferito ad una manifestazione dovremo allestire il nostro 11 ideale attigendo al nostro budget di 100 milioni di euro: ogni giocatore ha la sua quotazione a seconda del suo valore e delle sue prestazioni avute fino a quel momento e sarà necessario osservare la massima attenzione in quanto non si potrà sforare il tesoretto disponibile.
Allestire la formazione sarà semplicissimo in quanto avremo a disposizione una griglia che ci permetterà di selezionare le squadre da cui attingere i giocatori suddivisi per ruolo; i giocatori sono elencati in ordine di valore descrescente.
Inoltre sarà possibile scegliere il modulo tattico preferito, se uno spregiudicato 3-4-3 o un più coperto 3-5-1.

Queste sono le mie due prime formazioni che ho scelto per il torneo relativo alle gare di Champion's League del 15 e per la giornata di serie A del 19 febbraio.
Nella prima manifestazione mi sono posizionato 109/979 con 89.74 punti, un buon risultato per cominciare ma che non mi ha consentito di entrare in zona premi.
Come si calcolano i punti?Non vengono presi in considerazione i voti delle testate giornalistiche ma viene utilizzato un algoritmo statistico che tiene conto della prestazione in campo del giocatore analizzando ad esempio tiri, assist, palle recuperate, falli, cartellini, minuti giocati ed ovviamente reti fatte o subite nel caso del portiere.
L'algoritmo si aggiorna costantemente durante le partite e quindi sarà possibile visionare in ogni istante la classifica provvisoria nostra e dei nostri avversari che partecipano al torneo.
Al termine del torneo si può verificare immediatamente se si è riusciti ad ottenere o meno la vincita a seconda del piazzamento ottenuto.
Il seguente video riepiloga brevemente le caratteristiche di FantaMister.


FantaMister è contagioso e divertente, ogni settimana è possibile misurarsi con tanti aspiranti mister, una sfida continua ed appassionante.
E tu che FantaMister sei?
Per info ed iscrizione visita questo sito.


mercoledì 15 febbraio 2017

Soffione doccia Tanel alta pressione con 3 filtri che purificano l'acqua




Appena visto questo soffione mi sono incuriosito e l'ho acquistato visto i numerosi aspetti positivi reali e potenziali di cui è dotato.
Innanzitutto si avvita agevolmente ai comuni attacchi per i soffioni quindi in pochi secondi potrete sostituire il vecchio soffione con il Tanel.
L'aspetto che balza subito all'occhio è la potenza del getto: essendo i fori molto piccoli l'acqua acquisisce una pressione maggiore e questo si traduce con un minore spreco di acqua rispetto ai soffioni normali in quanto il getto è centralizzato e non si verificano i fastidiosi schizzi d'acqua che bagnano un pò ovunque.





Per quanto concerne l'azione dei 3 filtri naturali non c'è modo di verificarne l'efficacia ma sicuramente un pò di filtro viene fatto quindi in teoria dovrebbe fuoriscire acqua più pulita grazie all'azione antibatterica e anticloro oltre ad una azione di deodorazione dell'aria.

 
E' sicuramente il miglior soffione mai utilizzato perchè mi piace l'azione massaggiante che esercita quando il getto colpisce la pelle a quella pressione ed inoltre si corre meno il pericolo di bagnare ovunque.

Il corpo è tutto in plastica, sia la parte trasparente del manico sia la testa; l'unica cosa in metallo è la piastra con i fori.
E' decisamente più caro rispetto ai soffioni tradizionali ma già solo per il getto più potente merita di esser preso in considerazione, con il tempo vedremo se l'azione dei filtri potrà essere benefica o meno.

sabato 11 febbraio 2017

Treppiede CamKix per fotocamere action cam e smartphone




Mi serviva un nuovo treppiede visto che quello che utilizzo normalmente non è cosi stabile.
Cercando in rete ho trovato interessante questo treppiede CamKix che offre una stabilità notevole anche se sostiene un apparecchio pesante come una mirrorless.


 
 





La testa a sfera su cui è montata la base con la vite è solida e può ruotare grazie al meccanismo di sbloccaggio; una volte bloccato il meccanismo impedisce qualunque movimento alla testa a sfera permettendo così di lavorare in condizioni ottimali per foto e video.
La stabilità del treppiede è inoltre assicurata dai tre gommini presenti alla base di ogni piede.
La base con la vite assicura una ulteriore presa grazie alla gomma posizionata su essa.
Il treppiede si può utilizzare con lo smartphone grazie al supporto a morsa fornito in dotazione che permette di fissare sostanzialmente tutti i tipi di smartphone.
Grazie all'altro supporto per action cam simil Go Pro è possibile fissare con comodità questi dispositivi.
Questo treppiede torna utilissimo anche per video all'esterno; lo mettete in posizione, azionate l'action cam e potete riprendere comodamente senza il rischio di vibrazioni.
Un prodotto che utilizzerò molto in quanto sostiene molto bene la Sony Alpha 5000, il dispositivo fotografico che utilizzo più di frequente ma è perfetto anche la l'SJCAM5000 plus.
Solido e con un bel design, fa egregiamente il suo lavoro ad un prezzo competitivo.
Consigliato.

mercoledì 8 febbraio 2017

Stiratore e pulitore a vapore portatile Mini Travel Garment Steamer




Non sono un amante della stiratura ma è una operazione che per certi capi è assolutamente necessaria(le camicie) e bisogna quindi armarsi di pazienza e anche di una certa attenzione.
Aggiungiamoci anche quando viaggiamo e togliamo i capi dalla valigia spesso li ritroviamo spiegazzati e ci tocca quindi andare in giro con abiti non proprio in ordine.
Con questo pulitore a vapore  Mini Travel Garment Steamer potrete togliere le pieghe in modo veloce dai vostri abiti oltre che igienizzare le superfici.



 

Non sostituisce il ferro da stiro che rappresenta uno strumento completo ma è in grado in pochissimo tempo di eliminare con l'azione del vapore le pieghe dai tessuti.
Ho fatto diverse prove su camicie, t-shirt, felpe ed effettivamente le pieghe sono state eliminate con un semplice passaggio.
Il funzionamento è semplicissimo: si versa l'acqua nel serbatoio rispettando la tacca di massimo volume raggiungibile dopodichè si accende l'interruttore e dopo neanche un minuto vedrete e sentirete l'acqua bollire nel serbatoio e potrete cominciare a passare la testa con le setole sulle superfici che vorrete stirare o igienizzare.
Ha due modalità di vaporizzazione: quella che permette un utilizzo di 8-10 minuti e quella che permette un utilizzo di 20 minuti con il serbatoio pieno.
Il vero limite di questo pulitore a vapore è che può essere utilizzato solamente in verticale altrimenti rischierete di rovesciare l'acqua bollente per terra; inoltre l'acqua dura poco, pochi minuti e sarete costretti a riempire nuovamente il serbatoio.
Altro aspetto da sottolineare è che se l'acqua esaurisce non si spegne automaticamente ma dovrete provvedere manualmente.
Il pulitore a vapore ha una potenza di 600-700 W quindi ha il suo bel consumo; d'altronde vaporizza l'acqua in pochissimo tempo ed è quindi necessaria una fonte di energia notevole.
Proprio per la sua potenza elevata adotta la spina Shuko quindi quando lo portate in viaggio ricordatevi anche di portarvi dietro un adattatore.
Durante l'utilizzo la parte superiore si scalda parecchio ma anche toccandola non si rischia di scottarsi.
E' molto piccolo e quindi facilmente trasportabile in valigia grazie anche alla pochette viola fornita nella confezione.
Un prodotto efficacissimo e che può rappresentare un'ottima soluzione di emergenza per stirature veloci ed è perfetto da portare dietro per i viaggi.
Decisamente consigliato.