Sono disponibile a provare i prodotti che le aziende desiderano promuovere e a recensirli successivamente sul mio blog.Contattatemi pure se siete interessati.



domenica 14 agosto 2016

Piscina Glicini Summer a San Secondo di Pinerolo


In piena estate cercare un luogo dove sfuggire all'afa cittadina è una azione che viene naturale; per quelli come me che devono farsi una bella trasferta per raggiungere il mare ovvero la destinazione preferita non rimane che scegliere la piscina, il fiume o il lago e fortunatamente in provincia di Torino gli ultimi due abbondano.
Le scelta questa volta è andata verso la piscina ma non cittadina ma fuori Torino, vicino Pinerolo, precisamente la piscina Glicini Summer a San Secondo di Pinerolo, la cui visita del sito ufficiale mi ha convinto che valesse la pena fare qualche chilometro in più.
Ed in effetti già solo per essersi allontanati dalla città si poteva godere di una minore umidità.
La struttura Glicini è composta da una vasca più grande rettangolare la cui altezza non supera il metro e mezzo, da un piccola vasca con vari step di idromassaggio e da una vasca junior con numerose attrazioni per i più piccoli come scivoli colorati e il galeone.
La struttura dà la possibilità di prendere sdraio o lettino con ombrellone con un piccolo sovrapprezzo di 3,5 euro oppure ci si può sistemare sui prati che sono raggiunti dall'ombra degli alberi che circondano la piscina.




Non era particolarmente affollata e questo ha permesso di godersi maggiormente gli spazi in acqua.
Ho apprezzato particolarmente la vasca idromassaggio che presenta un piccolo percorso che offre il piacere dell'idroterapia e della massoterapia a cui abbandonarsi.





Particolarmente piacevole l'idromassaggio da godersi sulle sdraio metalliche; ci si abbandona letteralmente all'intenso massaggio di un mare di bollicine e se ne apprezza il benessere derivante.

Nella mattinata hanno organizzato nella zona del palco un momento di ballo legato al fitness mentre nel pomeriggio in piscina c'è stata la lezione di acquagym, un modo di coinvolgere maggiormente i clienti.
La struttura presenta un bar tipo chiosco all'ingresso della piscina.
L'ingresso nei giorni feriali costa 10 euro mentre nei giorni festivi il biglietto costa 15 euro; nel caso vogliate andare solo nel pomeriggio il costo è di 7 euro nei giorni feriali e di 11 euro nei giorni festivi.
I bambini pagano un ingresso ridotto di 6 euro nei giorni feriali e di 10 nei giorni festivi.
La vera pecca della piscina grande è la scarsa profondità rispetto all'altezza dell'acqua che si ritrova normalmente in altre piscine.
Per il resto la piscina mi è piaciuta molto per pulizia, ordine e per il fatto di potersi davvero rilassare con l'idromassaggio, aspetto che contraddistingue in positivo la piscina Glicini Summer.
Da segnalare che il venerdi, sabato e domenica sono organizzati apericena, cocktail e viene sparata a tutto volume dai dj tanta musica per poter ballare sotto le stelle.
Le piscine Glicini Summer fanno parte di un polo molto ampio di cui fa parte un albergo, il Glicini Hotel, e una palestra polifunzionale, la Glicini Sport.
Ci ritornerò ben volentieri.

Contatti
http://www.glicinisummer.com/

Nessun commento:

Posta un commento