Sono disponibile a provare i prodotti che le aziende desiderano promuovere e a recensirli successivamente sul mio blog.Contattatemi pure se siete interessati.



venerdì 3 maggio 2013

Ristorante Il Quattordici,Carmagnola(To)



Un  fine settimana dello scorso mese di Gennaio mi trovavo a Carmagnola per il mio solito impegno sportivo e ho deciso di portare i miei colleghi a mangiare in questo ristorante dove non ero mai stato prima.
Il ristorante è situato nel centro di Carmagnola, in una via molto stretta, dove c'è pochissimo parcheggio.
Conviene quindi parcheggiare nel vicino viale e farsi una piccola passeggiata.
Il locale all'interno non è molto grande ma è molto gradevole, con il pavimento in cotto, le colonne di colore rosso e le pareti verniciate in giallo danno a tutto l'ambiente un bel gioco di colori.
L'accoglienza nel locale è stata calorosa, una sorridente cameriera ci ha accompagnato  al tavolo dove  abbiamo preferito sederci, non c'erano molte persone visto l'orario piuttosto anticipato di quel pranzo.

MENU

Ho dato una rapida occhiata al menù, rilegato con estrema cura, e quando è arrivata la cameriera ho chiesto consiglio.
Il menù è improntato sulla cucina piemontese e io ho scelto come primo gli agnolotti al plin in sugo d'arrosto con il castelmagno, un piatto che non ricordavo di aver mai mangiato in nessun altro locale.
Ci siamo fatti portare anche un bicchiere di vino rosso della casa a testa, per poter fare un brindisi.
Il vino era molto buono, corposo, dal bouquet intenso, di un bel rosso brillante.
Il piatto è arrivato piuttosto in fretta, la prima sensazione è stata di estrema soddisfazione.
Era impiattato veramente bene, e l'aspetto degli agnolotti lasciava presagire ad un assaggio gradevole.
Ai lati del piatto c'era il castelmagno a tocchettini, che donava al piatto quella punta di amarognolo che si incastra molto bene.
La sensazione iniziale è stata suffragata dall'assaggio, gli agnolotti erano buonissimi, ben cotti, gustosissimi, con quel sugo d'arrosto delizioso che impregnava la pasta.
Il mix sugo di arrosto-castelmagno era davvero unico, da provare, sensazioni di gusto che esplodono in bocca facendoci chiudere gli occhi dal piacere.
Siccome volevo tenermi leggero, ho deciso di scegliere solo il dessert.
Chiesto alla cameriera cosa fosse disponibile, ho optato per una torta al cioccolato.
Non vi dico la cura con cui è stato preparato questo piatto, la fettina di torta era accompagnata da un cucchiaio di plastica di forma particolare ripieno di calda crema, un piccolo frutto arancione era appoggiato su una striscia di cioccolato liquido.Al bordo del piatto col lo zucchero a velo è stato creato il numero 14.
La foto del piatto vi darà la dimostrazione di come questo piatto sia davvero una piccola opera d'arte.



La torta era buonissima e quella crema calda dava un valore aggiunto sensazionale, una goduria per un autentico goloso come me, un modo di viziarsi completo.
Dopo questa esperienza divina, ci siamo gustati un buon caffè, dopodichè ci siamo avvicinati al banco per pagare il conto.
Un'altra bella sorpresa ci attendeva, due primi, un secondo, un dessert, tre caffè, 3 bicchieri di vino, 43 euro, una cifra che rispenderei ad occhi chiusi per la qualità del mio piatto e di quelli dei miei colleghi, rimasti piacevolmente colpiti dalla bontà e dalla cura posta nella loro preparazione.
Una volta pagato, ho preso il mio consueto biglietto da visita, abbiamo salutato la cameriera gentile e ci siamo allontanati.

CONSIDERAZIONI FINALI

Avevo sentito parlare di questo ristorante ma non era ancora capitata l'occasione di provarlo.
Dopo questa esperienza non posso fare altro che affermare con forza che questo ristorante merita una alta valutazione, un modo di scoprire i veri valori della tradizione piemontese in un locale piacevole e piuttosto intimo.
Il personale è cortese e preparato, il menù ampio e i costi non eccessivi.
Ottima, e non potrebbe essere altrimenti, la carta dei vini.
L'unica cosa negativa è la posizione, il locale è infatti collocato in centro, in una via stretta, e la possibilità di parcheggiare nelle vicinanze è pressochè nulla.
Occorre parcheggiare nell'ampio viale vicino, raggiungibile a piedi in due minuti.
Il ristorante mi è piaciuto anche come arredo e nella scelta dei colori, piuttosto caldi ed intensi.
Non posso che consigliare a chi si trovasse a Carmagnola di fare visita a questo ristorante per gustare le delizie che il mio Piemonte offre.

INFORMAZIONI

IL QUATTORDICI snc | v. Lomellini 14 - CARMAGNOLA (TO)
Tel. 011 9720616
http://www.ilquattordici.com/

Opinione pubblicata su altri siti

14 commenti:

  1. Perfetto! Ora posso proporre un nome nuovo, quando si tratta di andare a cena in un buon ristorante...grazie!

    RispondiElimina
  2. ma eri a pochissimi chilometri da casa mia,ottimo locale complimenti

    RispondiElimina
  3. Sei un ottimo suggeritore di locali stupendi!!!!

    RispondiElimina
  4. Abbastanza fuori mano da dove vivo, ma se dovessi capitare in zona terrò presente.... certo quella fetta di torta è invitantissima!!!

    RispondiElimina
  5. Bene se mi troverò a passare da quelle zone lo proverò di sicuro :)

    RispondiElimina
  6. sicuramente un locale interessante e dai piatti genuini...da andarci

    RispondiElimina
  7. andavo spesso a carmagnola a trovare amici ma non mi hanno mai portata in questo ristorante :-(
    prendo nota e la prossima volta che sono da quelle parti prenoto!

    RispondiElimina
  8. è proprio vero che anche l'occhio vuole la sua parte e la presentazione di un piatto fa la differenza!! Lontano per me, ma grazie comunque! ^__^

    RispondiElimina
  9. Grazie di essere passato da me ! Il tuo blog è molto interessante, mi sono aggiunta volentieri ai tuoi followers !
    Ciao ciao

    RispondiElimina
  10. Fantastico il dessert proprio una piccola opera d'arte.

    RispondiElimina
  11. Ciao Rocco, contracambio la visita e mi unisco ai tuoi followers!
    Grazie per essere passato da me,buona domenica!

    RispondiElimina