Sono disponibile a provare i prodotti che le aziende desiderano promuovere e a recensirli successivamente sul mio blog.Contattatemi pure se siete interessati.



domenica 19 giugno 2016

Treppiede Morjava® Q555 professionale portatile



Avendo una fotocamera piuttosto pesante e che non voglio correre il rischio di danneggiare con cavalletti poco affidabili ho cercato in rete un cavalletto che mi permettesse di poter avere stabilità, solidità e funzionalità.
Questo Morjava Q555 non costa pochissimo ma è un cavalletto che con il tempo si ripaga della spesa fatta.
Il treppiede misura da piegato 32 cm mentre completamente allungato raggiunge 158 cm quindi c'è possibilità di variare ampiamente in base alle proprie esigenze di inquadratura.
Il peso che diventa un fattore importante per il trasporto è appena di 1,120 Kg; potete quindi portarlo comodamente in giro ripiegato nella sua sacca nera fornita in dotazione.



E' costruito in alluminio e lega di magnesio ed è quindi molto resistente e solido.
La testa a sfera è facilmente regolabile grazie alle viti e sono presenti due bolle che permettono di valutare l'inclinazione del piano sui cui poggia la fotocamera;quest'ultima viene posizionata su una placca rimuovibile facilmente che presenta la vite che si adatta ai normali dispositivi fotografici in commercio.
Una volta che la vite è ben stretta e la placca sistemata sulla testa a sfera la fotocamera può essere regolata a seconda delle proprie esigenze di angolatura senza il rischio che si verifichi alcun movimento che possa compromettere la qualità delle fotografie.
Il massimo carico che può sostenere la testa a sfera è di 3,6 kg.
Diventa monopiede molto velocemente svitando il braccio che sostiene la testa a sfera e potete quindi utilizzarla per attaccarci una action cam e realizzare così dei video con la massima stabilità.
Le gambe del treppiede si allungano facilmente allentando la ghiera di riferimento: ogni gamba ha 3 ghiere che la allungano in 3 sezioni differenti se vengono allentate e di mantenere stabilmente la lunghezza raggiunta riavvitando la ghiera di ogni sezione che si è deciso di allungare.


Ciascuna delle tre gambe ha sull'estremità un gommino che mantiene fermo il cavalletto nel caso foste su una superficie liscia con poca aderenza.
Una gamba può essere svitata e diventare monopod(quella con la piccola testa dorata) da attaccare al braccio che sostiene la testa a sfera permettendovi di avere un lungo bastone per utilizzare la fotocamera più agevolmente durante le passeggiate; le altre due gambe possiedono una morbida spugna che consente una agevole impugnatura del cavalletto quando decidete di svitare il braccio che sostiene la testa a sfera.




Sono molto soddisfatto di questo acquisto, è un prodotto che si avvicina a quelli professionali per l'incredibile stabilità che ha durante l'utilizzo della fotocamera.
Oltre alla pratica custodia nera che permette il trasporto del cavalletto ripiegato viene anche fornita una piccola custodia marrone in similvelluto molto morbida per proteggere la testa a sfera.
Ne consiglio l'acquisto.

1 commento:

  1. Mi piace questo blog e complimenti davvero molto interessante ;) ti seguo

    www.thefashionzoneblog.blogspot.it

    RispondiElimina