Sono disponibile a provare i prodotti che le aziende desiderano promuovere e a recensirli successivamente sul mio blog.Contattatemi pure se siete interessati.



lunedì 2 settembre 2013

Hotel Caravelle,Pesaro



Ai primi di giugno mi sono recato a Pesaro, ridente località marittima delle Marche, per un fine settimana e ho soggiornato in questo albergo, situato sul lungomare.
L'albergo è un tre stelle, all'esterno si presenta in modo piuttosto piuttosto moderno, con balconi e pareti che richiamano l'azzurro e quindi il mare.
L'ingresso è ampio ed elegante, con una grande scala che conduce alla reception mentre a destra si trova il bar con relativo salottino.



La reception è sempre presidiata da personale sorridente e disponibile, con il quale ho interagito piacevolmente per tutta la durata del soggiorno.
Le stanze sono arredate in modo piuttosto spartano, lo stile utilizzato non le fa coincidere sicuramente con l'idea che uno si fa entrando nella hall.
Ci si aspetta dei mobili meno poveri e che non diano l'idea di essere in un albergo di basso lignaggio come invece è capitato in questo caso.



Un pizzico di modernità è data dal televisore Lcd posizionato sul muro, che funzionava correttamente ricevendo i maggiori canali satellitari nazionali.



Il bagno ha manifestato più di una perplessità.
Il regola doccia non funzionava correttamente e si correva il rischio che cadesse ad ogni piccolo movimento accidentale.
La bocchetta del phon appeso al muro invece si staccava continuamente, impedendo quindi un corretto utilizzo dell'apparecchio.
Tutti piccoli aspetti che manifestano come ci fosse una certa precarietà nei controlli e nella manutenzione.
Ho avuto modo di provare la piscina, dotata di sdraio ed ombrelloni per potersi rilassare.
La piscina è ben tenuta, ha una forma di L, possiede il dislivello che permette anche di concedersi qualche tuffo ed inoltre ha una zona per i bimbi costituita da un quadrato in cui l'acqua è molto bassa.
Molto curata era tutta la siepe che la circondava, al fine di creare anche una certa privacy con le abitazioni adiacenti.




La ristorazione è stato un aspetto piuttosto controverso di questa struttura.
Ho avuto modo di assaggiare piatti ben fatti ed altri che sinceramente mi hanno stupito per la scarsa qualità.
Il buffet non era molto vario, notavo che c'erano sempre le stesse cose, pizzettine tagliate a quadratini, insalate varie, verdure cotte di vario tipo ed altro.
Sul tavolo erano presenti i menù per i pasti successivi con una scelta tra tre-quattro primi e secondi.
Qualche piatto è stato davvero ben fatto ma altri hanno lasciato parecchio a desiderare.
Ricordo di un purè così denso da poter essere tirato su in blocco con la forchetta, un mattoncino che difficilmente una persona dotata di un comune stomaco sarebbe riuscita a digerire.
Normalmente i primi erano sempre soddisfacenti, sui secondi invece si perdeva la qualità in modo drammatico.



I dessert erano spesso piccole coppettine di gelato, non c'era scelta.
A colazione non mi sono potuto lamentare, erano presenti tutte le cose che normalmente consumo per cominciare la giornata con lo sprint necessario.
Erano presenti marmellate, una simil nutella, i succhi di frutta, i cornetti, i cereali, gli yoghurt, toast, affettati e frutta.
Il costo di una giornata in pensione completa nel periodo di inizio giugno è di 51 euro, un costo non molto alto è vero ma la struttura rivela delle lacune che potrebbero facilmente essere sanate.
La posizione è vantaggiosa, si è a pochi metri dal mare, la piscina è un valore aggiunto e il personale è molto disponibile.
La ristorazione però ha delle pecche notevoli e l'arredamento e la cura delle stanze non mi hanno per niente soddisfatto.
Sinceramente non credo che ci tornerò, credo che con una piccola ricerca si possa trovare qualcosa di meglio a quella cifra.

6 commenti:

  1. Non sei rimasto del tutto soddisfatto. Credo tu abbia ragione, con una ricerca troveresti certamente qualcosa di meglio per lo stesso denaro. Buona giornata.

    RispondiElimina
  2. Si trova molto meglio con la stessa cifra.... ma fai il bagno in piscina con l'orologio? :-D

    RispondiElimina
  3. curioso il fatto della gastronomia a qualità altalenante.. che le pietanze venissero cucinate da più addetti con diverso grado di capacità? bocciatura motivata, hai ragioni di non sceglierlo ancora.

    RispondiElimina
  4. guarda lo sceglierei solo per il colore....blu.sembrava all'inizio ottimo ..invece poi...uff e meno male che me lo hai scritto.sono zone che bazzico spesso....

    RispondiElimina
  5. Pesaro è una bella città, in questo caso l'hotel lo è un pò meno.
    Ciao hai davvero un blog interessante, tornerò a trovarti.
    A presto
    Marica

    RispondiElimina