Sono disponibile a provare i prodotti che le aziende desiderano promuovere e a recensirli successivamente sul mio blog.Contattatemi pure se siete interessati.



giovedì 26 novembre 2015

Kinder Cereali aiuta le mamme con il progetto Promessa Mantenuta




Ora che vivo da solo mi rendo meglio conto di quello che può significare occuparsi della casa, della spesa, dei pagamenti vari; quando vivevo insieme a mia madre e ai miei due fratelli non pensavo alla fatica che il mio genitore faceva nel portare avanti il mènage famigliare oltre al lavoro e a ripensarci avrei potuto essere molto più collaborativo per darle un pò più di meritato riposo e tempo per dedicarsi a sè stessa.
Una iniziativa che ho apprezzato molto in tal senso è Promessa Mantenuta, organizzata da Kinder Cereali per valorizzare il ruolo e venire incontro alle esigenze delle mamme di oggi.
La giornata di una mamma è una vera corsa contro il tempo, un gioco ad incastro, un puzzle da completare sempre; ogni impegno viene portato a termine con impegno e determinazione.
Il progetto Promessa Mantenuta di Kinder Cereali vuole dare una risposta concreta ai bisogni delle mamme, sensibilizzando in prima battuta la famiglia, ma in secondo luogo la società tutta, a fare altrettanto.
La risposta concreta si attua attraverso un aiuto concreto da parte di mariti e figli con piccoli compiti giornalieri che possano alleggerire la giornata delle mamme.

http://bzle.eu/kinder-476-au/D52ZGBCPQTXRJIAF14N0

Il progetto Promessa Mantenuta è il risultato di un sondaggio IPSOS che ha indagato sui reali bisogni delle mamme.

Il risultato di questo sondaggio ha visto prevalere appunto l'aiuto concreto per me mamme nella vita domestica.
Come funziona il progetto?
Promessa Mantenuta è un esperimento sociale in forma di social reality, che coinvolge 21 famiglie: 10 reclutate online tramite candidatura spontanea, 11 invitate da Kinder Cereali come “ambasciatrici” dell’iniziativa.
Ognuna di queste famiglie si impegnerà in una promessa, un piccolo aiuto domestico per liberare del tempo alla mamma, di cui si prenderà carico il papà, ma coinvolgendo anche i figli: apparecchiare la tavola la sera, lavare i piatti, prendersi cura dell’animale domestico e così via.
La promessa sarà da ripetere per 21 giorni, che è il tempo indicato in psicologia per creare un’abitudine: 21 giorni che vanno dal 16 novembre al 6 dicembre.
Alle 21 famiglie sarà inviato un kit che conterrà un pulsante da premere ogni volta che verrà mantenuta la promessa.
Questo pulsante aggiornerà automaticamente un counter, che tradurrà ciascun click in 10 minuti liberi per la mamma, registrando e sommando tutto il tempo che verrà regalato alle mamme grazie alle azioni dei propri compagni e dei propri figli. Tempo libero che la mamma potrà dedicare non solo a sé, ma anche a tutta la famiglia.
Nella sezione Dritte per papà sono raccolti alcuni suggerimenti per le mansioni domestiche.



Un modo di apprezzare il lavoro impegnativo che svolgono le mamme, di permetterle di non accumulare troppa stanchezza e stress e di potersi anche svagare un pochino come vorrebbero.
Direi proprio che se lo meritano. Buzzoole

1 commento:

  1. Awesome love your blog!

    www.roxancolex.blogspot.co.uk

    RispondiElimina