Sono disponibile a provare i prodotti che le aziende desiderano promuovere e a recensirli successivamente sul mio blog.Contattatemi pure se siete interessati.



domenica 4 ottobre 2015

Ceres fa tappa a Torino nel quartiere San Salvario

Ceres questa volta fa tappa a Torino, scegliendo come location il quartiere San Salvario, zona ricca di molti locali e caratterizzata da una forte presenza multietnica.
In questo quartiere brulicante di vita Corn79 ha realizzato un’enorme murata che spicca tra i palazzi della città. L’opera che prende il titolo “Blu Cerebrale”, è caratterizzata da forme circolari e un colore blu predominante che riporta in vita un palazzo nel centro di San Salvario




Come vedete l'opera ha ridato vita e colore ad un anonimo muro, segno che la creatività può contribuire ad alimentare l'animo festoso delle persone.
E quando c'è voglia di divertimento Ceres non può proprio mancare.
Ceres ha organizzato una festa dedicata al quartiere e alle persone che lo abitano, un momento di unione e gioia necessario per consolidare il legame tra le diverse realtà di San Salvario.
Dalle ore 19 di domenica 4 ottobre ci sarà ritrovo in piazza Donatello, di fianco alla Casa del Quartiere, un laboratorio per la progettazione e la realizzazione di attività sociali e culturali che coinvolge associazioni, cittadini, operatori artistici e culturali.
Ceres in collaborazione con la Casa del Quartiere allestirà un aperitivo che segnerà l'inizio della grande festa.
In un momento di ritrovo non possono certo mancare la musica ed il divertimento.
Di questo se ne occuperanno i ragazzi dei gruppi Erasmus Torino e Mostricci of Sound, due delle organizzazioni universitarie più seguite nella realtà torinese.
Ceres consolida ancora una volta di più il suo forte legame con la strada, dove pulsa la voglia di vita delle persone, dove la birra può accompagnare l'irrefrenabile sete di divertimento di coloro che amano stare in mezzo alla gente.
Segno ancor più tangibile dell'impegno di Ceres è la collaborazione con Inward, l’osservatorio italiano per la creatività urbana ;Ceres ha incaricato rilevanti firme della street art italiana per la realizzazione di due opere, una nel cuore del quartiere San Salvario di Torino e una seconda nella periferia napoletana di Ponticelli.
Nel video potete apprezzare i momenti della realizzazione dell'opera Blu Cerebrale e capirne meglio il significato e il perchè della scelta di crearla nel quartiere San Salvario.
Ceres non smette mai di stupire, fatti coinvolgere anche te dalla sua passione e dalla sua voglia di divertimento.




Buzzoole

Nessun commento:

Posta un commento